Questo articolo è stato aggiornato il 13 Novembre 2021

Dormire bene è una condizione che tutti possiamo ottenere senza troppa difficoltà applicando alcune semplici strategie: ecco come fare!

Il sonno è una sorta di innocenza e di purificazione.
HENRI-FRÉDÉRIC AMIEL

Dormire bene è una funzione molto importante, non solo per riposarci dalle fatiche della giornata e ripartire con più slancio ma perché il sonno è uno strumento fondamentale per tutti i complessi funzionamenti del nostro organismo. Ma esiste sonno e sonno, non basta solo dormire qualche ora di notte per poter dire di dormire bene. Una buona qualità del sonno dipende dalla sinergia di diversi fattori tra cui sicuramente la quantità di ore dedicate a questa attività (ma non solo) che sembra variare con l’età, la condizione specifica del soggetto e dal tipo di vita che uno conduce.

Dormire meglio: ecco cosa ci dice la scienza.

La National Sleep Foundation (NSF) in uno studio e successivo approfondimento di qualche anno fa ha messo nero su bianco le caratteristiche che deve aver un sonno che si possa definire di qualità, vediamole insieme:

Dormire per la maggior parte del tempo a letto (non inferiore all’85%);;
-Riuscire ad addormentarsi in meno di mezz’ora;
-Svegliarsi non più di una volta per notte;
-Restare svegli per non più di 20 minuti dopo essersi addormentati una prima volta

Inoltre, sempre in questo studio, è stata anche rivista la tabella che indicava la quantità di ore di sonno in base alla fascia di età del soggetto, secondo questi nuovi parametri, un soggetto adulto (tra i 26/64 anni) dovrebbe dormire tra le 7-9 ore.

Le due migliori cure che abbiamo…una bella risata e una lunga dormita
Proverbio irlandese

Perché dormire bene è così importante?

Comprese quali sono le caratteristiche di un sonno di qualità, vediamo insieme perché è così importante per il tuo organismo:

  1. Migliora il tuo stato d’animo: la mancanza di sonno o una bassa qualità dello stesso determina problemi nell’umore e nello stato d’animo delle persone che sono più irrequiete, poco concentrate, apatiche, ecc.
  2. Ti rende più efficace (nello studio e nel lavoro): il sonno profondo ci permette di trattenere le informazioni favorendo la capacità mnemonica.
  3. Ti dona un aspetto migliore: durante il sonno il nostro organismi svolge un’importante azione di rigenerazione cellulare, quindi dormire bene non solo ridurrà la comparsa di borse ed occhiaie ma in generale ti regalerà una pelle più luminosa.
  4. Contribuisce al buon funzionamento del tuo sistema immunitario: un buon sonno aiuta anche il tuo sistema immunitario che durante la notte si rigenera migliorando il livello di reazione contro l’attacco di batteri e germi, quindi ti rende più forte.
  5. Combatte stress e depressione: nella notte il tuo cervello produce una significativa dose di melatonina e serotonina che contrastano lo stress e la depressione, contribuendo a farti sentire più felice ed emotivamente più equilibrati.

Dopo questa prima parte dovresti aver compreso com’è la qualità del tuo sonno e se sei giunto fino a qui nella lettura, molto probabilmente hai esigenze di migliorare il tuo modo di dormire.
Vediamo ora di capire come fare.

Ecco alcune strategie efficaci per dormire bene

Ciò che dicevamo in un precedente articolo sull’importanza del cambiare abitudini diventa molto utile per quanto riguarda il miglioramento della qualità del tuo sonno ma in generale della tua vita.
Vediamo quali sono i principali comportamenti che puoi mettere in atto per ritrovare il benessere di un sonno ristoratore.

  • Controlla la temperatura e la luce

Per dormire bene è importante regolare la temperatura della stanza in cui dormi, se la temperatura è troppo alta il tuo corpo faticherà a raffreddarsi e tu faticherai ad addormentarti. In generale la temperatura della stanza (nella notte) dovrebbe essere compresa tra i 15°e i 20°.
Inoltre, è altamente consigliato di dormire in un ambiente privo di luce.

  • Sii regolare

Cerca di regolarizzare il più possibile l’ora in cui vai a dormire e quella in cui ti svegli, in questo modo creerai una routine salutare che aiuterà il tuo corpo ad abituarsi a questo ciclo che tenderà a rispettare anche senza sveglia.

  • Allontana il cellulare

Per quanto facciano ormai parte integrante della nostra vita, addormentarsi con il cellulare accanto per avere dato l’ultima occhiata ai messaggi e alle notizie non ti aiuta a dormire meglio. Una buona regola potrebbe essere quella di tenere il cellulare fuori dalla stanza in cui dormi (anche le onde elettromagnetiche che produce non sono salutari)

  • Una bella doccia calda/tiepida aiuta

Un po’ prima di andare a dormire (un’ora e mezza circa) è una buona abitudine fare una bella doccia calda o tiepida (qui dipende molto dalla stagione e dalle tue preferenze). La doccia tende a far aumentare la temperatura del tuo corpo ma terminata la doccia la temperatura inizierà a scendere e il tuo corpo a prepararsi per il sonno.

  • Crea una buona routine prima di dormire

Creare una serie di comportamenti abitudinari prima di andare a dormire come leggere un buon libro, scrivere un diario, diffondere nell’ambiente olio essenziale di lavanda o di gelsomino permetterà al tuo corpo gradualmente di abituarsi ad una realtà positiva che presto riconoscerà automaticamente come legata al sonno predisponendosi per un buon sonno.

Il respiro è un ponte tra voi e il vostro corpo.
Osho

  • La respirazione consapevole, una grande alleata per dormire bene

Praticare una una corretta respirazione , oltre ad aiutare a rilassare il tuo corpo ed lasciar andare lo stress, si rivela un ottimo strumento da utilizzare per migliorare la qualità del sonno.

Un facile esercizio da provare mentre sei a letto la sera:

  1. Inizia a percepire il tuo corpo cercando di sentire che cosa ti comunica, se ci sono tensioni e fastidi;
  2. Porta la tua attenzione al respiro, inizialmente osserva l’entrata e l’uscita dell’aria dalle narici;
  3. Se avverti zone di tensione o fastidio, porta lì il respiro;
  4. Gradualmente inizia ad rendere la tua respirazione più regolare e profonda;
  5. Ad ogni espirazione lascia andare le tensioni, i pensieri…(se per te è facile visualizzare potresti immaginare ad ogni inspiro una luce dorata che entra e all’espiro le tensioni e lo stress che esce)
  6. Continua a concentrarti sulla respirazione profonda e consapevole che ti accompagnerà dolcemente nel sonno.

Ma se vuoi fare una lavoro ancora più efficace allora potresti inserire nella tua routine anche la meditazione, uno strumento davvero completo ed efficace che ti aiuterà a dormire meglio apportando alla tua vita moltissimi altri benefici, scoprili nell’articolo Meditare: perché è importante imparare.

La nostra meditazione per dormire meglio

Qui di seguito troverai la nostra meditazione creata appositamente per favorire il rilassamento serale e di conseguenza la qualità del tuo sonno, cliccando qui sotto accederai direttamente alla meditazione.

In conclusione

Come avrai dedotto dormire bene è un aspetto molto importante per il tuo pieno benessere, una funzione del tuo organismo che non può e non deve essere trascurata per le gravi implicazioni che può portare nel tempo.
Sperando di averti dato strumenti utili e pratici per migliorare il suo sonno, non ci resta che augurarti una buona notte!

Un momento di riflessione per aumentare i benefici e la consapevolezza!

Ora, dopo aver letto l’articolo, quali sono le tue riflessioni sull’argomento? Qual è la tua personale esperienza relativa alla pratica meditativa?

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai subito i primi due capitoli di “Prendi in mano la Tua Vita” il nostro programma pratico per raggiungere la miglior versione di te stesso, con tante informazioni utili e pratiche per la tua crescita.

Inoltre riceverai tutti gli aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

Scarica gratis il tuo bonus!

Inserisci la tua mail per ricevere i primi due capitoli
del nostro programma in 21 Giorni

Questo sito è gratuito e senza pubblicità!

Come avrai potuto notare tutti i contenuti sul nostro blog sono al 100% gratuiti e senza di banner pubblicitari.

Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura!

È una scelta consapevole, per rendere la meditazione e la crescita personale  alla portata di tutti e offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Contiamo sull’aiuto dei nostri lettori per continuare a mantenere attivo il nostro portale, producendo sempre più articoli e risorse sulla meditazione e la crescita personale.

Ecco come puoi sostenerci:

  • Acquistando il nostro programma “Prendi in Mano la Tua Vita”
  • Iscrivendoti alla nostra newsletter
  • Commentando e condividendo i nostri contenuti
  • Usando i link delle risorse per approfondire gli argomenti degli articoli