Questo articolo è stato aggiornato il 10 Luglio 2020

Espandere la consapevolezza: vuoi sapere come fare? Vuoi ritrovare la felicità e passando al livello successivo? Allora prosegui la lettura.

La consapevolezza è il seme della divinità che è dentro di te. Quando arrivi ad una consapevolezza totale, al massimo livello, sei arrivato a soddisfare il tuo destino

Osho

Espandere la consapevolezza: il nostro percorso nella vita.

Nella consapevolezza è racchiusa non solo la chiave della tua felicità ma lo strumento per accedere a livelli di vita ed esperienza superiori. In fondo potremmo affermare che la consapevolezza è nello stesso tempo la strada da percorrere e la meta cui tendere.

Ma quale consapevolezza?

In linea di massima, tutti gli esseri umani hanno un livello minimo di consapevolezza di se stessi e del mondo in cui vivono ma quello che non tutti sanno è che dal livello in cui si è si può progredire almeno ad altri 3 livelli superiori.
La maggiorparte delle persone crede di vivere consapevolmente ma non sa che in realtà fa l’esperienza di un solo livello di consapevolezza.
Con l’aiuto degli studi e dell’esperienza personale di Vishen Lakhiani, formatore e autore del libro Il Codice della Mente Straordinaria, ti accompagneremo sul sentiero che porta all’espansione della tua consapevolezza.

I 4 livelli di consapevolezza

Espandere la propria consapevolezza, consiste nel passaggio attraverso i seguenti 4 livelli che V. Lakhiani rappresenta e nomina nel seguente modo:

  • Vivere nell’ambiente culturale;
  • Il risveglio;
  • Trasformare l’ambiente interiore;
  • Diventare straordinari;

Primo livello: L’ambiente culturale: la vita vi capita

Probabilmente sei stai leggendo questo articolo avrai già oltrepassato questo livello ma per correttezza nel dare informazioni comprendiamo quali sono le caratteristiche di tutti i livelli.

Chi vive nel primo livello, cioè la maggioranza della popolazione, fa esperienza di una realtà che è stata plasmata da altri attraverso i modelli, le credenze, le idee che nel corso della storia umana sono stati ideati per mantenere l’umanità al sicuro o sotto controllo. Qui valgono delle credenze e delle convinzioni che ormai hanno superato da un po’ la data di scadenza ma che qui valgono ancora, quelle che Vishen indica come Le Regole del Cavolo.
Per passare alla fase successiva occorre abbattere queste credenze limitanti che non ci aiutano a progredire ma bensì ci tengono ancorati ad una vita che non abbiamo scelto.

Le nostre credenze sono come ordini indiscussi che ci dicono come stanno le cose, cosa è possibile e impossibile e cosa possiamo o non possiamo fare. Plasmano ogni azione, ogni pensiero e ogni nostra sensazione. Pertanto, cambiare il sistema di credenze è fondamentale per produrre un cambiamento reale e duraturo nella nostra vita.

Tony Robbins

Secondo livello: il Risveglio: la vita che scegliete

Una volta che si iniziano ad individuare le Regole del Cavolo e si vede l’ambiente culturale per quello che è, dentro di te qualcosa cambia. Invece di seguire ciò che fa la maggioranza inizierete a creare le tue regole personali, mettendo in discussione quelle che hai subito per molto tempo.
Più metterai in discussione più si espanderà la tua consapevolezza e più crescerai.
Darai nuova forma alla realtà circostante conservando le regole e le convinzioni che ti aiutano a crescere e dimostrerete un deciso rifiuto verso ciò che ti impedisce di evolvere.

Terzo livello: Trasformare il mondo interiore

Una volta entrati in questa fase non potrai più accontentarti, svilupperai un forte desiderio, vorrai fare di più, essere di più e contribuire di più.
Imparerai che la felicità non è qualcosa che ti accade per caso ma è qualcosa su cui puoi agire, potrai innalzare il tuo livello di felicità e gioia con le tecniche che Lakhiani ha racchiuso in ciò che chiama la Gioisciplina: la disciplina della gioia quotidiana.

Comprenderai perché è importante imparare a perdonare e a sperimentare ogni giorno la gratitudine

Trasformerai gli obiettivi strumentali (falsi obiettivi) in obiettivi finali.

Inoltre sperimenterai la necessità di creare nuovi ed entusiasmanti obiettivi, distinguendoli tra quelli che prima costituivano i tuoi obiettivi (strumentali) da quelli che hanno il potere di espandere la consapevolezza: gli obiettivi finali.
Inizierai ad entrare nel flusso, le cose che desideri accadranno facilmente, la fortuna sarà dalla tua parte e ti sembrerà che l’Universo ti protegga. Vishen definisce questo livello di consapevolezza: la realtà plasmata.

Quarto livello: Diventare straordinari

Quando accedi a questo livello di consapevolezza, non ti accontenterai di essere nel mondo, ma vorrai contribuire concretamente. Le menti straordinarie hanno una vocazione, un impulso, vogliono cambiare le cose.
Per farlo occorre rientrare nel mondo della realtà che ti è stata raccontata e attuare cambiamenti, superando le tue paure, i tuoi attaccamenti, imparando a diventare infottibili, dove nulla riuscirà più a sviarti dalla strada che deciderai di intraprendere.

Infottibile: quando sei davvero in pace e in contatto con te stesso. Nulla di quanto qualcuno dice o fa ti disturba e nessuna negatività può toccarti.
V. Lakhiani

Espandere la consapevolezza: gli strumenti

Ne Il Codice della Mente Straordinaria, Vishen Lakhiani nell’affrontare i quattro livelli di consapevolezza, descrive in modo dettagliato quali sono i passi da compiere, le leggi che governano i vari livelli e soprattutto gli strumenti su cui lavorare per espandere la consapevolezza ai livelli superiori.
L’uso delle affermazioni per il primo livello, del potere della visualizzazione per il secondo fino ad approdare alla meditazione profonda e altre tecniche descritte nel libro.
Consapevoli di non poter racchiudere la vastità di questi concetti in un articolo, affronteremo alcune tematiche nel dettaglio nei prossimi lavori e nelle prossime meditazioni.

È la tua ultima occasione, se rinunci non ne avrai altre. Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio. Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più.

Morpheus in Matrix

Conclusioni

Non c’è destinazione, non c’è meta…ma solo la netta convinzione che ognuno di noi è qui per evolvere ed espandere la consapevolezza e il proprio essere, passando dal subire la vita a vivere la vita che hai diritto di scegliere. Passando dal vivere una vita all’insegna della paura e dell’attaccamento ad una vita dove ciò che conta è il contributo che decidi di dare al Mondo. La scelta è comunque tua.

Risorse per approfondire

Libro [letto da noi!]

Titolo: Il codice della Mente Straordinaria

Autore: Vishen Lakhiani

Ordinalo sul Giardino dei libri

Versione e-book Ordinalo sul Giardino dei libri

Disponibile anche su Amazon

Scarica gratis il tuo bonus!

Inserisci la tua mail per ricevere i primi due capitoli
del nostro programma in 21 Giorni

Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

Ps. Ci interessa molto conoscere il tuo pensiero, quindi ti invitiamo a scriverlo qui sotto! Il confronto è sempre un’occasione di crescita! Grazie.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai da subito 2 OMAGGI di benvenuto, informazioni utili e pratiche per la tua crescita e i nostri aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

IMPORTANTE! Come avrai potuto notare il nostro blog è privo di pubblicità! Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura. Noi autofinanziamo totalmente il nostro lavoro ma ti chiediamo un piccolo aiuto…condividi e commenta questo articolo! Grazie.