Questo articolo è stato aggiornato il 13 Gennaio 2022

Felicità, una condizione che puoi coltivare ogni giorno nella tua vita attraverso le 10 parole concetto che abbiamo selezionato per te, vieni a scoprirle per applicarle nella tua quotidianità.

La felicità è interiore, non esteriore; infatti non dipende da ciò che abbiamo, ma da ciò che siamo.
Henry van Dyke

Potremmo tranquillamente aprire un dibattito su che cosa sia la felicità e alla fine renderci conto di quanto questo concetto sia estremamente personale e soggettivo, sicuramente se dovessimo sintetizzare tutto in una definizione credo che quella che segue potrebbe essere la migliore: La felicità è la sensazione di armonia tra pensieri, azioni ed emozioni di una persona, quel senso di coerenza ed equilibrio che ognuno di noi deve trovare solo guardandosi dentro. Fatta questa doverosa premessa ci sono alcuni comportamenti che se messi in atto quotidianamente possono sicuramente aiutarti ad avvicinarti alla condizione di felicità e che in alternativa, non possono che aiutarti a vivere meglio le tue giornate.

Felicità, le azioni fondamentali in 10 parole

Se anche tu pensi che la felicità sia un percorso che va costruito quotidianamente nella tua vita, ti proponiamo nel testo a seguire alcune delle azioni fondamentali da applicare alla tua quotidianità per aumentare il livello di felicità attraverso 10 parole che consideriamo ingredienti fondamentali di quello stato di benessere emotivo, fisico e psicologico a cui noi tutti aneliamo. Quindi partiamo insieme in questo viaggio alla scoperta delle 10 parole per la felicità.

Se la meta da raggiungere è la felicità, il viaggio è sempre conveniente. Albert Camus

1°Ascoltare

Ascoltare è una competenza molto importante nella tua vita e nella costruzione quotidiana della tua felicità, in grado di migliorare la comunicazione e l’impatto relazionale con le altre persone. Moltissime persone pensano di ascoltare ma in realtà utilizzano solo parzialmente la capacità di ascolto, cadendo in vari tipologie di ascolto attivate solo attraverso le orecchie, l’ascolto invece che occorrerebbe coltivare è l’ascolto attivo cioè quello in cui la persona regala il proprio tempo e se stesso all’altro eliminando la parte critica e mettendosi in empatia con l’altra persona.

Inoltre, non va dimenticato che, ascoltare è una competenza che implica anche l’ascolto di sé stessi. Nel percorso verso la felicità, ascoltarsi è un atto estremamente importante.

Sentire è facile perché esercizio dell’udito ma ascoltare è un’arte perché si ascolta anche con lo sguardo, con il cuore e con l’intelligenza. Enzo Bianchi

2°Autoironia

L’autoironia è la capacità di non prendersi troppo sul serio, di vedere con leggerezza alcuni aspetti di se stessi e della tua vita, in poche parole l’arte dello sdrammatizzare.

La capacità di prendere in giro le proprie caratteristiche prima che lo facciano gli altri, non solo è un segno di grande intelligenza ma è anche un ottimo strumento di difesa verso il giudizio altrui. Inoltre saper sdrammatizzare e prendersi un po’ in giro è un efficace strumento di relazione, ti rende più umano agli occhi degli altri suscitando un maggior livello di empatia. 

3° Consapevolezza

Tra le parole scelte nella nostra lista non poteva certo mancare la parola consapevolezza.

Il termine indica una condizione interiore molto profonda che va al di là del semplice sapere o essere informati. E’ qualcosa che non può essere inculcato, è una costruzione quotidiana di presa di coscienza della realtà (interna ed esterna) che va a modellare il tuo modo di rapportarti con te stesso e con gli altri. Il concetto di consapevolezza è fortemente legato a quello di felicità, infatti si potrebbe affermare che il livello di felicità delle persone è direttamente proporzionale al livello di consapevolezza che si è sviluppato nel corso del tempo.

Attraverso la consapevolezza tutto ciò che è sbagliato sparisce e ciò che è giusto inizia ad accadere.

Tutti hanno un livello minimo di consapevolezza, che gli permette di agire nel mondo, il problema è che molte persone restano a quel livello,  sperimentando un stato di benessere e felicità basilare e precario. Nel momento in cui la persona decide di espandere la consapevolezza sperimenta la realtà ad un livello differente, costruendo le basi della felicità all’interno di se stesso e non all’esterno.

4° Coraggio

Il coraggio, contrariamente al comune pensiero, è la virtù del cuore di quelle persone che comprendono che talvolta è importante (vitale) andare al di là delle proprie paure per fare la cosa giusta. Oggi più che mai questa qualità del cuore deve essere sviluppata nel percorso verso la felicità per riuscire a:

  • scegliere se stessi;
  • superare il giudizio altrui;
  • superare le credenze limitanti;
  • eliminare le negatività;
  • vivere il presente;
  • fare sbagli;

Il coraggio è quella virtù che ti permette di far crescere la voce interiore che recita: Io Posso e che ti permette di percorrere la strada giusta per te, quella allineata alla tua anima, di attivare consapevolmente il cambiamento invece di subirlo dalle decisioni imposte dagli altri.

5° Gratitudine

Il ringraziamento è la vibrazione più pura che oggi esista sul pianeta. Abraham – Hicks

La gratitudine è la capacità di riconoscere di aver ricevuto un dono di valore; essa implica almeno 2 elementi importanti:

  • Rendersi conto di aver ricevuto qualcosa di bello e positivo;
  • Essere consapevole che quel qualcosa non dipende solo da noi;

Fondamentalmente la gratitudine è un modo diverso di vedere le cose che ci circondano, riuscendo ad andare al di là del dare per scontato. Infatti, imparando ad utilizzare la lente della gratitudine per guardare il mondo, ci si accorge di quanto ciò che siamo, viviamo, sentiamo e abbiamo NON sia per niente scontato e dovuto.

La gratitudine ha un rapporto molto diretto con la felicità, molti studi scientifici dimostrano che il sentimento della gratitudine sia in grado di trasformare, curare e portare nuove energie alle persone. I dati rivelano che le persone che praticano con costanza la gratitudine presentano le seguenti caratteristiche:

  • sono più aperte;
  • hanno maggior fiducia;
  • sono più felici;
  • si sentono parte della comunità;
  • si ammalano meno;
  • costruiscono relazioni più efficaci;
  • ecc. 

Tutte le persone sono in grado di allenare questo sentimento che è già dentro di noi, talvolta gli eventi della vita ci portano in un vortice profondo dove semplicemente si è più concentrati a vedere il negativo rispetto a tutto ciò che di buono è intorno a noi. A chi spesso domanda se la gratitudine si può imparare, risponderei che forse occorre solo riscoprirla dentro di noi.

6° Responsabilità

Eccoci arrivati ad un altro tasto importante per la tua felicità: la responsabilità cioè, la capacità di rispondere in modo consapevole alla situazione in cui ci si trova.

Non ti sarà possibile essere felice se continui a delegare ad altri la responsabilità delle tua vita o peggio ancora, trovare costantemente capri espiatori su cui far ricadere la colpa per ciò che non sei o non hai. Questo tipo di atteggiamento alimenterà inevitabilmente un circolo vizioso da cui è difficile uscire.  La presa di responsabilità prevede, come passo successivo, il fare una scelta che rispecchi quello che desideri veramente, quello che senti giusto per te a prescindere dal risultato finale.

Assumersi la responsabilità della propria infelicità è l’inizio del cambiamento. Osho

7° Restare nel presente

Allenare la mente a restare nel presente è sicuramente uno dei punti chiave per aumentare il tuo livello di felicità, se ci pensi un momento tutte le ansie, le preoccupazioni, le paure derivano principalmente quando tu sei nel passato o nel futuro. Quando sei veramente presente a te stessa/o completamente consapevole di quello che stai facendo allora lì non troverai spazio per nessuna negatività, calmando la mente percepirai quello stato di calma e serenità che in realtà rappresenta quello che dovrebbe essere il nostro stato naturale.

Indipendentemente dallo strumento che intendi utilizzare per restare nel presente (la meditazione, il silenzio, l’arte, la camminata mindfulness, ecc.) sperimentare il quo e ora ti permetterà di entrare in una zona di potere in cui alzando il tono emotivo sperimenterai: amore, gratitudine, chiarezza mentale, calma, serenità, autostima, ecc. 

8° Rispetto

Viviamo in un Mondo che è stato impostato su un marcato dualismo, tutto viene suddiviso in categorie distinte, spesso fortemente contrapposte. L’essere umano è stato convinto che le armi per la sopravvivenza siano: la competizione, la forza, l’egoismo, la separazione, ecc. ma guardandoci intorno, soprattutto in questo particolare periodo, assistiamo tristemente ai risultati. Ma esiste un altro valore per vivere nel mondo: il rispetto.

La parola rispetto, deriva dal latino e significa avere riguardo e prendersi cura. Avere riguardo di se stessi, delle altre persone e di tutto ciò che ci circonda. Attraverso il rispetto. è possibile portare alla luce il Tuo Valore e quello degli Altri, costruendo relazioni fondate sul confronto e la collaborazione. Esiste un’unica grande categoria, noi apparteniamo ad essa costituita di colori, pensieri, emozioni, idee e energia diverse, quella dell’umanità.

La Vita è sacra, impara a rispettarla.

9°Silenzio

La tua felicità è direttamente proporzionale al gradi di conoscenza (consapevolezza) che hai di te stesso/a, il silenzio è la via principale per arrivare in profondità nella tua anima, ti permette di liberarti da: i rumori esterni, dalla confusione, dalle distrazioni, dai condizionamenti per ricondurti al centro. Il silenzio ti connette al cuore, il centro energetico più potente che possiedi in cui sono racchiuse tutte le risposte e la Verità.

10° Sorridere

C’è una bella frase del grande Charlie Chaplin che recita: Un giorno senza sorriso è un giorno perso e personalmente la trovo una grande verità. Sorridere e far sorridere gli altri è veramente un’arte da sviluppare per stare meglio ed essere più felici. Inoltre, moltissimi studi scientifici hanno dimostrato che sorridere genuinamente porta i seguenti benefici: rafforza il sistema immunitario, riduce lo stress, alza il tono emozionale, aumenta la produttività, migliora le relazioni, aumenta la fiducia in se stessi e molto altro ancora. In altre parole aumenta il tuo livello di felicità.

A volte la tua gioia è la fonte del tuo sorriso, ma spesso il tuo sorriso può essere la fonte della tua gioia. Thich Nhat Hahn

Conclusioni

Se pensi che la felicità non sia solo una vana chimera ma un tuo preciso diritto da esercitare in questa Vita, sai che hai moltissimi strumenti a tua disposizione per costruirla e coltivarla nella tua quotidianità. Se ci segui da tempo sai che non crediamo nelle bacchette magiche ma in un sano  e costante lavoro su se stessi, dal quale può veramente scaturire Magia nella Tua Vita.

Ti è piaciuto il nostro articolo? ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai subito i primi due capitoli di “Prendi in mano la Tua Vita” il nostro programma pratico per raggiungere la miglior versione di te stesso, con tante informazioni utili e pratiche per la tua crescita.

Inoltre riceverai tutti gli aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

Scarica gratis il tuo bonus!

Inserisci la tua mail per ricevere i primi due capitoli
del nostro programma in 21 Giorni

Questo sito è gratuito e senza pubblicità!

Come avrai potuto notare tutti i contenuti sul nostro blog sono al 100% gratuiti e senza di banner pubblicitari.

Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura!

È una scelta consapevole, per rendere la meditazione e la crescita personale  alla portata di tutti e offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Contiamo sull’aiuto dei nostri lettori per continuare a mantenere attivo il nostro portale, producendo sempre più articoli e risorse sulla meditazione e la crescita personale.

Ecco come puoi sostenerci:

  • Acquistando il nostro programma “Prendi in Mano la Tua Vita”
  • Iscrivendoti alla nostra newsletter
  • Commentando e condividendo i nostri contenuti
  • Usando i link delle risorse per approfondire gli argomenti degli articoli