La conoscenza di sé attraverso le relazioni

La conoscenza di sé attraverso le relazioni

Le relazioni che intessiamo nella vita sono fondamentali per la nostra crescita e il nostro sviluppo personale, questo non solo quando siamo piccoli ma in tutta la nostra esistenza. Tutte le relazioni interpersonali (sentimentali, professionali, parentali, ecc.) contribuiscono costantemente alla creazione dell’ immagine che ognuno ha di se stesso, al proprio livello di autostima, alla continua conoscenza di sé stessi.

“Il più bel viaggio di una vita è essere completamente se stessi e in questa scoperta emanare luce e amore infinito. Essere se stessi significa donare luce al mondo.”

La conoscenza di se è la base di partenza.

Il modo in cui percepiamo la vita, le nostre relazioni, i risultati personali dipendono in modo proporzionale dalla conoscenza che le persone hanno di se stessi. La conoscenza di se è la base di partenza per ogni cosa, maggiore è la conoscenza che hai delle tue capacità, delle tue difficoltà, dei tuoi obiettivi, ecc. migliore sarà l’approccio che avrai nella vita sotto tutti i punti di vista, dalla scelta scolastica a quella lavorativa, dalla scelta di un amico a quella del proprio partner affettivo, ecc. Il processo che porta l’individuo alla conoscenza di sé combacia con tutto il periodo della tua vita, in ogni momento e attraverso qualsiasi relazione hai la possibilità di progredire.

Il ruolo  dei condizionamenti nella conoscenza di sé.

A questo proposito dobbiamo ritornare su un argomento “spinoso” ma che gioca un ruolo notevole nel decidere chi saremo nella nostra vita ovvero i CONDIZIONAMENTI ESTERNI. Eh già, perché ognuno di noi per un certo periodo della propria esistenza (dal momento della nascita alla fine della prima infanzia) subisce in modo poco consapevole i condizionamenti che ci provengono dal mondo esterno e che ci rimandano l’ immagine che gli altri hanno di noi e su cui basiamo la valutazione di noi stessi. Quindi ad un certo punto della vita è opportuno “ripulire” l’ immagine da tutti i vecchi condizionamenti che non ci rappresentano o che rappresentano degli ostacoli allo sviluppo personale.

Ciò che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima, di ciò che siamo a nostra insaputa.

(Luigi Pirandello)

Ma quanto conta questa immagine da piccoli?

Moltissimo. Gli adulti infatti funzionano un po’ come degli specchi riflettenti che quotidianamente rimandano un’ immagine da cui le persone ottengono, a seconda delle situazioni, risposte positive o risposte negative. Per il bambino queste immagini rappresentano dei punti di riferimento per iniziare il percorso di conoscenza di se stesso e questo potenzialmente avrà una grande influenza nella sua vita. Se l’ immagine riflessa è positiva il bambino tenderà a conformarsi ad essa per ottenere approvazione, sostegno, cura, ecc. al contrario ad un’ immagine negativa, istintivamente cercherà di non conformarsi ad essa per evitare punizioni, disapprovazione, ecc.

“Quello che la gente ci restituisce non è altro che il riflesso di quello che noi diciamo di loro”

(Laurent Gounelle)

Cosa succede da adulti?

L’adulto continua la sua evoluzione in questo meccanismo di conoscenza di sé stesso attraverso l’altro, spesso in modo più consapevole ma altrettanto importante al fine della propria crescita personale. Ecco perché a qualsiasi età e in qualsiasi ruolo, il confronto con l’altro è fondamentale.  Inoltre non potendosi esimere da questo inevitabile “gioco di rispecchiamento” che caratterizza le relazioni interpersonali diventa fondamentale per qualsiasi individuo aumentare il proprio livello di consapevolezza di sé al fine di essere maggiormente coerente con ciò che pensiamo di essere e ciò che siamo!  

Crescere significa andare oltre la recitazione di un ruolo e riempire i buchi della personalità in modo da reintegrare la persona nella sua totalità.”

(Bruce Lee)

Se ti è piaciuto l’articolo puoi iscriverti cliccando qui sotto. Avrai diritto ad un omaggio e riceverai contenuti riservati ogni 15 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter

 Abbiamo cura dei tuoi dati, non li cediamo a terzi e li utilizziamo esclusivamente per rimanere in contatto con TE e per tenerti aggiornato sulle nostre attività tramite email. Potrai modificare o cancellare il tuoi dati in qualsiasi momento facendo clic sul link presente nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci .
Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

Vuoi saperne di più?
* campi richiesti
Qui puoi visionare la Policy Privacy

About the Author:

Sonia
Frase preferita La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza dei pensieri crea profondità. La gentilezza dei doni crea amore Lao-Tzu

Leave A Comment