Questo articolo è stato aggiornato il 14 Gennaio 2020

Come mantenere alta la motivazione? Se vuoi sapere come fare prosegui la lettura e scopri le strategie più efficaci per farlo subito. 

Mantenere la motivazione è una disciplina, è esercizio, richiede risorse. 

Pietro Trabucchi

Ormai si sa, per raggiungere qualsiasi obiettivo ci vogliono delle strategie efficaci. Trovata la strategia giusta il risultato non arriva da solo ma sicuramente la strada da compiere è più breve e noi siamo maggiormente attrezzati per affrontare le sfide che ci si presentano davanti.  Ma ancora prima delle strategie e delle tecniche da utilizzare c’è assolutamente un altro elemento che non può essere omesso, sto parlando della motivazione.

Mantenere alta la motivazione è un elemento che serve ovunque, a scuola, sul lavoro, nei rapporti umani, tutto per essere fatto necessita di un buon motivo. L’esperienza acquisita ci ha insegnato che il riuscire a mantenere il livello di motivazione alto è fondamentale per raggiungere l’obiettivo. Quindi cerchiamo di approfondire questo importante argomento rispondendo ad alcune domande che spesso le persone si pongono su questo argomento.

Che cosa s’intende per motivazione?

Nella parola è già incluso il significato, cioè l’insieme dei motivi che ci spingono ad agire. 

Usando la metafora della macchina la motivazione potrebbe essere paragonata al carburante. Possiamo avere una macchina molto performante, dotata degli strumenti più moderni in termini di sicurezza e confort, ma trovandoci con scarso carburante siamo solo in grado di compiere pochi chilometri prima di fermarci definitivamente. 

Quante volte abbiamo pensato di fare qualcosa e non abbiamo mai iniziato? Oppure abbiamo intrapreso i primi passi e ci siamo fermati?

Perché è così importante mantenere alta la motivazione?

Per fare qualsiasi cosa gli esseri umani hanno bisogno di perché, altrimenti l’azione da compiere perde totalmente di significato. Solitamente il problema più grande non è trovare i motivi giusti ma mantenere l’attenzione su di essi per il lungo periodo. La maggior parte delle persone sa perché dovrebbe agire ma con l’andare del tempo si perde per svariate ragioni che hanno una matrice comune, una scarsa motivazione.

Ma allora, è possibile aumentare il livello di motivazione? 

Sì, assolutamente sì, soprattutto se si conosce la sua caratteristica di grande variabilità. 

Il livello di motivazione solitamente è alto all’inizio di un progetto o di una nuova attività e poi in modo molto variabile il livello scende e sale in modo discontinuo. Il calo di motivazione è abbastanza fisiologico, quindi chi ha intrapreso un nuovo percorso e si è prefissato un nuovo obiettivo da raggiungere è bene ne tenga conto. 

Quali sono le strategie efficaci per mantenere alta la motivazione?

Premettendo che gli strumenti sono più o meno efficaci in base alla persona che li utilizza, alcune leve motivazionali sono molto efficaci con alcuni e meno con altri, comunque vediamo insieme alcune strategie efficaci che puoi ritrovare in modo più approfondito in Prendi In Mano la Tua Vita

Ecco 4 semplici strategie da applicare a qualsiasi nuovo progetto: 

  1. Definisci l’obiettivo giusto:

Avere obiettivi realizzabili e concreti è la prima cosa. Le persone talvolta si fanno travolgere in percorsi veramente arditi, si pongono obiettivi grandi pensando di realizzarli in poco tempo; chiaramente questo non sempre può avvenire, ogni cosa ha il suo tempo. 

Quindi prima di intraprendere il percorso definisci bene la meta!

  1. Pianifica il percorso in sotto-obiettivi:

Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata, inizia semplicemente a salire il primo scalino.

Martin Luther King

Un’altra strategia utile per mantenere alta la motivazione è quella di pianificare il percorso attraverso una serie di sotto obiettivi verso il raggiungimento del macro obiettivo che ti sei prefissato. Questo ti permetterà di fare un percorso a piccoli passi e assaporare i risultati ottenuti di volta in volta incrementando così la fiducia in te stessa/o.

  1. Mantieni il focus sui tuoi obiettivi.

Molte sono le strategie per mantenere alta la concentrazione verso la meta che ti sei prefissata/o. Qualsiasi sia quelle che deciderai di applicare, ricorda che è importante lavorare per i tuoi obiettivi tutti i giorni in modo da non perdere l’attenzione verso la nuova direzione. 

Quindi ogni giorno fai qualcosa che ti faccia sentire di progredire, non importa se ci saranno volte in cui ti sembrerà di fare poco ricorda che:

È con piccoli passi che si raggiunge un grande sogno.
Lailly Daolio

  1. Celebra tutti i risultati che ottieni.

Spesso siamo molto severi con noi stessi, sempre pronti a rimproverarci per ciò che non abbiamo fatto ma poco pronti a celebrare i piccoli e grandi successi che otteniamo. Impara a celebrare i risultati che sono una bella ricarica alla tua motivazione! Non sottovalutare il potere dei piccoli successi raggiunti, qualsiasi essi siano. 

Il segreto del successo risiede nella costanza con cui si persegue uno scopo
B. Disraeli

In conclusione

Qualsiasi sia la meta che hai deciso di raggiungere (non importa in quale settore della tua vita) ricorda che è il giusto motivo che ti sosterrà nel raggiungerlo. In questo breve articolo hai visto una tecnica efficace per mantenere alta la motivazione che potrai applicare da subito in qualsiasi situazione.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai da subito 2 OMAGGI di benvenuto, informazioni utili e pratiche per la tua crescita e i nostri aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

IMPORTANTE! Come avrai potuto notare il nostro blog è privo di pubblicità! Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura. Noi autofinanziamo totalmente il nostro lavoro ma ti chiediamo un piccolo aiuto…condividi e commenta questo articolo! Grazie.

Scarica gratis il tuo bonus!

Inserisci la tua mail per ricevere

10 Passi (e-Book) e
la Meditazione sul Fiore

Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

Ti invitaimo anche a raccontarci le tue esperienze commentando l’articolo nello spazio qui sotto

GRAZIE!