Questo articolo è stato aggiornato il 3 Maggio 2020

La tecnica della ricapitolazioneè un valido strumento per rimuovere le energie negative che a tua insaputa, rallentano o bloccano la tua energia.

Quasi mai realizziamo che possiamo tagliare via qualunque cosa dalla nostra vita, in qualunque momento, in un istante.
Carlos Castaneda

La tecnica della ricapitolazione: origini

Questa pratica si ispira ad un’antica tecnica sciamanica diffusa in Messico tra i veggenti toltechi, giunta a noi tramite i testi e il lavoro di Carlos Castaneda
La tecnica della ricapitolazione ha lo scopo di rimuovere gli effetti delle memorie (personali o famigliari anche remote) che condizionano il nostro modo di agire e di reagire alle situazioni che incontriamo, limitando il nostro potere energetico.

Ricapitolare per liberare le energie cristallizzate

Durante la tua storia personale hai affrontato infinite esperienze di vita, ciascuna delle quali ti ha coinvolto in uno scambio energetico con quella determinata realtà (relazioni affettive, traumi, avvenimenti, ecc,) e con le persone ad essa collegata.
Non tutti gli avvenimenti ti hanno coinvolto allo stesso modo, alcune situazioni sono state più significative di altre e di conseguenza anche lo scambio energetico è stato maggiormente importante.

Riconoscere le nostre emozioni senza giudicarle o respingerle, abbracciandole con consapevolezza, è un atto di ritorno a casa.
Thich Nhat Hanh

Di fronte a questo tipo di evento il tuo essere reagisce mettendo in campo una serie di elementi direttamente collegati alla realtà (a livello fisico, emotivo, ecc.) e altri non necessariamente collegati all’evento (vissuti delle relazioni famigliari o di esperienze relazionali altre, ecc.) costruendo un modello di riferimento che si attiva (spesso inconsapevolmente) ogni qual volta ti trovi davanti ad una realtà simile a quella che ha scatenato l’evento originale.

Tecnica della ricapitolazione: i principali benefici.

Molti sono i benefici che possono derivare dalla pratica costante di questa tecnica, ecco l’elenco dei principali:

  • Aumento dell’energia a tua disposizione;
  • Destrutturazione del vecchio modello di riferimento;
  • Apertura verso nuove prospettive;
  • Maggior presenza nel qui ed ora
  • Aumento del silenzio interiore
  • Maggior distacco emotivo dagli eventi
  • Senso di completezza;

La nostra versione quotidiana della ricapitolazione

La tecnica della ricapitolazione ha assunto, nel corso del tempo, diverse forme operative. La versione che ti proponiamo noi, lavora su un passato recente (la tua giornata) al fine di ripulire il tuo sistema (corpo energetico) e creare più facilmente le condizioni per un buon riposo e per il personale benessere.

L’elemento chiave della Ricapitolazione è la respirazione. Il respiro… è magico
Carlos Castaneda.

Le principali fasi della nostra versione:

  • Rilassamento iniziale;
  • Ricapitolazione guidata
  • Applicazione del respiro spazzante
  • Fase conclusiva

Il respiro spazzante per eliminare il legame con il passato

Il respiro spazzante è una particolare tecnica di respirazione basata su un cambio di direzione eseguita con il capo che scioglie e libera le energie cristallizzate a quel determinato evento della tua vita.
Il cambio di direzione porterà al crollo del vecchio modello lasciando spazio per altre soluzioni, in una fase di sospensione di giudizio fondamentale nella rielaborazione efficace della situazione.

Prima della pratica: alcuni consigli

Se non pratichi da molto la meditazione, affinché tu possa trarre da questa esperienza il miglior beneficio, puoi seguire questi consigli:

  • Scegli un luogo in cui ti senti particolarmente a tuo agio;
  • Spegni il cellulare o altre fonti di disturbo (per almeno 20 minuti);
  • Sistemati in una posizione comoda (puoi praticare da seduta/o su una sedia o un tappeto, oppure direttamente a letto prima di dormire)
  • Indossa indumenti comodi;
  • Accendi delle candele o degli incensi (ovviamente se è di tuo gradimento)

Augurandoti una buona pratica, ti lasciamo alla meditazione.

Se vuoi imparare a meditare in modo efficace ti consigliamo il nostro articolo imparare a meditare e meditazione i 5 errori da non fare.

Un momento di riflessione per aumentare i benefici e la consapevolezza!

Ora, dopo aver letto l’articolo, quali sono le tue riflessioni sull’argomento? Qual è la tua personale esperienza relativa alla pratica meditativa?

Ps. Ci interessa molto conoscere il tuo pensiero, quindi ti invitiamo a scriverlo qui sotto! Il confronto è sempre un’occasione di crescita! Grazie.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai da subito 2 OMAGGI di benvenuto, informazioni utili e pratiche per la tua crescita e i nostri aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

IMPORTANTE! Come avrai potuto notare il nostro blog è privo di pubblicità! Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura. Noi autofinanziamo totalmente il nostro lavoro ma ti chiediamo un piccolo aiuto…condividi e commenta questo articolo! Grazie.

 

Iscriviti e ricevi gratuitamente 10 Passi (e-book) e la meditazione Yoga Nidra

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserita/o nelle nostre mailing list, accettando la Policy Privacy. Abbiamo cura dei tuoi dati, potrai modificarli o cancellarli in qualsiasi momento…

* campi richiesti
Qui puoi visionare la Policy Privacy

Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!