Questa guida è stata aggiornata il

Pulizia energetica della casa: una pratica salutare da effettuare regolarmente nel proprio ambiente domestico per ritrovare la giusta carica.

Qualsiasi cosa, se rimane a lungo uguale a se stessa, finisce per esaurire a poco a poco la propria energia.
Haruki Murakami

Pulizia energetica della casa: ecco perchè?

Prendersi cura dell’energia del luogo in cui vivi è una pratica importante per rinforzare positivamente la tua energia.
La casa, il focolare domestico dovrebbe essere un luogo in cui sentirsi bene, in cui ricaricare le proprie energie e ritrovare il contatto con se stessi. Ma non è sempre così.
Ci sono momenti della vita in cui portiamo all’interno della nostra abitazione vibrazioni ed emozioni negative dovute ad un litigio, alla rabbia, alla tristezza, alla gelosia, alla paura, alla stanchezza, ecc che a lungo condizionano il nostro stato di benessere impedendoci di esprimerci al meglio.
Ecco perché occorre regolarmente pulire l’energia della nostra casa o come scrive Christine Buettner nel suo libro, “curare l’energia della nostra casa”  esattamente come facciamo per il nostro corpo fisico.

Quando è necessario pulire l’energia della casa?

Come dicevamo prima la pulizia energetica della casa dovrebbe essere effettuata come pratica costante, ci sono semplici azioni che possiamo compiere regolarmente per garantire un riequilibrio energetico della nostra abitazione.
Esistono però dei momenti particolari della vita in cui, la pulizia energetica della casa diventa fondamentale per esempio quando dobbiamo entrare in una nuova casa o quando nel luogo in cui viviamo è accaduto qualcosa di estremamente negativo: un lutto, un’effrazione, un violento litigio o qualsiasi altra cosa che turbi in modo brusco la nostra tranquillità.

Energia è la capacità di un sistema di modificare lo stato di un altro sistema con il quale interagisce.
Igor Sibaldi

Pulizia energetica della casa: gli ingredienti.

Per pulire l’energia della tua casa avrai bisogno di alcuni semplici ingredienti che, come vedrai, sono molto più comuni di quello che pensi e sarà incredibile vedere come alcune di queste cose, con molta probabilità, tu le stia già mettendo in atto lasciandoti guidare da il tuo istinto.  Ecco di che cosa avrai bisogno:

  • candele;
  • olii essenziali;
  • elementi per le fumigazioni (erbe aromatiche essiccate);
  • formula o preghiera;
  • musica;

Come vedi  niente di particolare o strano, molte di queste cose probabilmente sono già all’interno della tua casa e altre sono di facile reperimento. Quindi iniziamo e diamo il via alla pulizia energetica della tua casa.

Come pulire l’energia della casa per principianti

Se non hai mai effettuato una pulizia energetica della casa, ovviamente ti chiederai da dove partire, ecco quindi riassunti i principali step da seguire per farlo:

1° step: Riparare la parte fisica della casa

Prima di iniziare a fare qualsiasi pratica per riequilibrare l’energia della casa, dovrai mettere mano ad una sorta di semi ristrutturazione per tutte quelle parti che danneggiano la struttura della casa, come crepe, muffe, disordine generalizzato.
La casa, come il nostro corpo, necessita di qualche piccola opera di restauro (ogni tanto) e di continue attenzioni, in questo modo renderai il luogo in cui vivi più accogliente.

2° step: Sbarazzati di ciò che non ti serve.

Spesso le case diventano, con il passare del tempo, luoghi in cui si ammassano cose senza un preciso scopo, regali poco graditi, cose inutili che ci hanno tramandato, cose malfunzionanti o addirittura rotte.
Se hai deciso di curare l’energia della tua casa, devi prendere coraggio e iniziare ad eliminare tutto ciò che non ti serve o non vibra più con la persona che sei ora.
Potrebbe essere anche un po’ doloroso ma quando lo avrai fatto ti renderai conto immediatamente di come la casa vibri già in modo diverso già dopo questo step.

3°step: attenzione ai quadri e alle foto.

In questo lavoro di pulizia energetica della casa, non dimenticarti di ciò che hai appeso alle pareti, stiamo parlando dei quadri, stampe e foto.
Gli oggetti che ci circondano dovrebbero rispettare chi siamo, che cosa desideriamo ed essere in sintonia con le nostre emozioni, quindi è importante che tu ti prenda un attimo di tempo e rifletta su che cosa ti circonda. Molto spesso viviamo in case che in parte erano già state arredate, che nel corso del tempo hanno assistito ad importanti cambiamenti quindi è inutile conservare quadri, immagini di  luoghi e persone con cui non abbiamo più alcun rapporto o peggio con cui abbiamo rotto il rapporto per proseguire il nostro percorso di vita.

4° step: Occupati dell’elettrosmog

Questo è un aspetto molto importante da considerare soprattutto in un’epoca in cui televisori, cellulari e apparecchiature di ogni ultima generazione sembrano farla da padroni anche negli ambienti di vita domestica.
Ovviamente non vi stiamo suggerendo di eliminarli ma di ridurre il più possibile gli effetti dei campi magnetici che creano. Sarebbe opportuno dopo il loro utilizzo spegnere computer, televisore, cellulare e tenerli il più possibile distanti da noi quando non li adoperiamo soprattutto quando andiamo a dormire. E’ un’abitudine davvero malsana dormire con il cellulare sul comodino per tutta la notte.

5° step: Rito della fumigazione

Il rito di fumigazione consiste nel far bruciare diversi elementi (erbe aromatiche, incenso, palo santo, ecc.) all’interno delle diverse stanze della casa seguendo il rito che segue. La fumigazione costituisce la principale pratica per pulire la casa da eventuali energie negative riequilibrando la sua energia.

Prima della fumigazione: la centratura sul cuore

Per effettuare la fumigazione ti servirà una candela e delle erbe aromatiche (essiccate) da bruciare come il rosmarino (efficace anche da fresco), la salvia, il lauro ma anche qui potete sperimentare in base ai vostri gusti.
Prima di iniziare la fumigazione vera e propria, vi consigliamo di prendervi un momento per centrarvi e collegarvi con la parte profonda di voi:

Basterà sedersi un momento con la candela in mano, effettuare qualche respirazione profonda che vi aiuti a rilassarvi, portare la vostra attenzione al cuore e sentire dentro di voi amore e gratitudine che invierete mentalmente alla candela che userete per la vostra fumigazione. 

Pulizia energetica della casa: la fumigazione vera e propria

Dopo aver effettuato la centratura sul cuore potete accendere la vostra candela e iniziare a bruciare il mazzetto di erbe aromatiche che avete scelto in tutte le stanze della casa.
Se la vostra intenzione è quella di togliere le energie negative, mentre bruciate le erbe farete dei movimenti antiorari, se invece volete inviare alla stanza energie positive allora dovrete fare movimenti orari.
Questi movimenti andrebbero accompagnati da una formula/preghiera di vostra creazione, niente di complicato o di strano, ecco alcuni suggerimenti:
Per accompagnare i movimenti antiorari: “Tolgo le energie e le vibrazioni negative da questa stanza”;
Formula per accompagnare i movimenti orari: “Invio amore, gratitudine abbondanza in questa stanza”;
Non ha importanza quanto sia semplice la formula ma l’importante è che sia vostra che la sentiate, diventerà uno strumento potentissimo.

Pulizia energetica della casa: dopo la fumigazione

Una volta terminata la fumigazione, lascia agire i fumi e gli olii che si sono sprigionati nell’ambiente. Quando lo riterrai opportuno, aprirai le finestre per arieggiare la casa.
A questo punto i passaggi fondamentali per pulire l’energia della casa sono terminati e tu potrai metterti in ascolto di ciò che è rimasto e di come è cambiato. Sentirai che starai meglio nell’ambiente ripulito dalle energie stagnati.

In conclusione

Come hai potuto notare è molto semplice prendersi cura della casa anche a livello energetico oltre ad essere molto importante. Una volta svolto questo rito che abbiamo descritto nei vari passaggi, potrai intervenire sull’energia della casa ogni volta che vorrai anche attraverso piccoli gesti quotidiani come accendere delle candele, bruciare incensi, mettere della musica per purificare la casa (su You Tube). Se desideri approfondire l’argomento ti consigliamo la lettura del libro di Christine Buettner, Curare l’energia della casa da cui abbiamo tratto le informazioni per realizzare l’articolo.

Risorse per approfondire

Libro [letto da noi!]

Titolo: Curare l’energia della casa: Principi di pulizia e cura energetica degli ambienti

Autore: Christine Buettner

Ordinalo sul Giardino dei libri

Disponibile anche su Amazon

Scarica gratis il tuo bonus!

Inserisci la tua mail per ricevere i primi due capitoli
del nostro programma in 21 Giorni

Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

Ps. Ci interessa molto conoscere il tuo pensiero, quindi ti invitiamo a scriverlo qui sotto! Il confronto è sempre un’occasione di crescita! Grazie.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai da subito 2 OMAGGI di benvenuto, informazioni utili e pratiche per la tua crescita e i nostri aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

IMPORTANTE! Come avrai potuto notare il nostro blog è privo di pubblicità! Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura. Noi autofinanziamo totalmente il nostro lavoro ma ti chiediamo un piccolo aiuto…condividi e commenta questo articolo! Grazie.