Alcune riflessioni sui condizionamenti e la consapevolezza

//Alcune riflessioni sui condizionamenti e la consapevolezza

Alcune riflessioni sui condizionamenti e la consapevolezza

Ognuno di noi nel momento in cui viene al mondo inizia a essere sottoposto ad una serie di condizionamenti mentali (culturali, religiosi, educativi, morali, ecc.) che entrano così in profondità dentro di noi da diventare con il tempo comode o “scomode” maschere che non permettono più di intravedere la realtà per quello che è. Da qui alcune riflessioni: ma allora il nostro modo di essere, di pensare, di agire, ci appartiene veramente. E’ possibile liberarsi dai condizionamenti mentali e ritrovare la giusta direzione da seguire?

Gli occhi dell’uomo sono stati abituati alla luce fioca delle candele e

non vedono la luce del sole

(Gibran K.).

La realtà non è sempre come appare!

Partiamo da alcune riflessioni. Molte persone trascorrono la loro esistenza credendo di essere padroni di se stessi, altri sentono che qualcosa stona ma hanno paura ad andare in profondità perché questo li metterebbe di fronte a realtà fino ad allora ignorate che finirebbero con lo scardinare punti fermi della loro esistenza e scelgono di ignorare. Esiste infine, una parte delle persone che sembra essere stata generata per andare alla radice delle cose, gente comune, che non riesce proprio ad accontentarsi di quello che gli viene detto, perché non gli basta SAPERE ma ha bisogno di COMPRENDERE e in modo molto differente e personale, intraprende un cammino per raggiungere almeno una piccola parte di Consapevolezza.

Il lavaggio del cervello inizia nella culla

Arthur Koestler

I condizionamenti mentali: una trappola!

Queste persone iniziano così a vedere una realtà nuova e capiscono che dal primo momento in cui hanno fatto l’ingresso in questo mondo sono state sottoposte ad una serie infinita di CONDIZIONAMENTI MENTALI provenienti da ogni ambiente con cui sono venuti a contatto per crescere, da quello affettivo-relazionale della famiglia a quello più ampio della società e “quasi” senza accorgersene si sono ritrovate adulte “a vestire panni che non hanno liberamente scelto” e a cui si sono faticosamente adattate, modificando profondamente il percorso della loro “anima”.

Liberarsi dai condizionamenti mentali attraverso la consapevolezza.

Molti di questi condizionamenti mentali ci portano a vivere in nome di scelte che in realtà sono state fatte da altri che non ci assomigliano, capaci di generare nella nostra esistenza SOFFERENZA, insoddisfazione, rabbia, ansia e non di rado MALATTIE.
Il risveglio da questa situazione molto spesso “è una doccia fredda”, ci invade di emozioni molti forti e non è difficile, ritrovarsi “improvvisamente” accanto a persone e in situazioni che scopriamo non essere più o non essere mai state in SINTONIA con noi…da questo punto in poi la necessità di cambiare avanza inesorabile e spesso finisce per condurci “frettolosamente” verso altre vie che ci “sviano” ulteriormente.

Il risveglio: un cammino soggettivo!

La consapevolezza dei condizionamenti mentali è il primo passo per poter attuare importanti ed efficaci cambiamenti ma prima di attuarli occorre comprendere CHI SIAMO, l’origine di certi nostri pensieri e comportamenti…un cammino non semplice che richiede “tempo e fatica”. Un PERCORSO SOGGETTIVO diverso per ognuno di noi e che dura una vita ma che vale la pena di essere intrapreso per attuare scelte RESPONSABILI e LIBERE per la nostra esistenza e per quella di chi ci sta accanto, solo allora ci accorgeremo che:

Quando la tua consapevolezza sarà una fiamma ardente,

brucerà tutta la schiavitù creata dalla mente.

E non esiste beatitudine più preziosa della libertà,

dell’essere padroni del proprio destino.
Osho

Se ti è piaciuto l’articolo puoi iscriverti cliccando qui sotto. Avrai diritto ad un omaggio gratuito e riceverai contenuti riservati ogni 15 giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Abbiamo cura dei tuoi dati, non li cediamo a terzi e li utilizziamo esclusivamente per rimanere in contatto con TE e per tenerti aggiornato sulle nostre attività tramite email. Potrai modificare o cancellare il tuoi dati in qualsiasi momento facendo clic sul link presente nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi o contattandoci .
Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

* campi richiesti
Qui puoi visionare la Policy Privacy

Tu cosa ne pensi? Un tuo commento qui sotto sarebbe gradito. Grazie!

By |2018-08-04T16:21:49+00:00ottobre 16th, 2014|Accrescere la Consapevolezza|0 Comments

About the Author:

Sonia
Frase preferita La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza dei pensieri crea profondità. La gentilezza dei doni crea amore Lao-Tzu

Leave A Comment