Settimo Chakra meditazione

/, Risorse Pratiche, Yoga/Settimo Chakra meditazione

Settimo Chakra meditazione

Sahasrara, meglio conosciuto come settimo chakra o chakra della corona è situato all’estremità della testa e il suo significato è mille volte tanto.

Il chakra della spiritualità

Il settimo chakra è rappresentato da fiore di loto con mille petali che si aprono lentamente, simboleggiando la graduale crescita spirituale che compiamo nella vita terrena. Sahasrara è collegato con la sfera dei sentimenti più puri e nobili: l’altruismo, il perdono, la compassione, l’umiltà, la fiducia.

Contrariamente agli altri chakra, il chakra della corona non è collegato direttamente a nessun organo ma essendo sopra gli altri centri energetici è responsabile del funzionamento della corteccia cerebrale e della ghiandola pineale, oltre che delle nostre più alte forme di pensiero, quali la trascendenza, la conoscenza e la spiritualità.

Quando è necessario meditare sul settimo chakra?

Se il Chakra della corona è bloccato, diventa impossibile coltivare la propria spiritualità, e si avverte un forte senso di assenza di scopo. Il soggetto va incontro e manifesta forti crisi esistenziali e spirituali, sentimenti di solitudine, isolamento, disperazione e sconforto. Il senso di abbandono e di inutilità può portare la persona a provare forti sentimenti di rabbia che spesso vengono sfogati sugli altri minando inevitabilmente le relazioni con se stesso e con gli altri.

Le persone che hanno il Sahasrara in equilibrio sono solitamente dei leader carismatici, dei creativi, visionari, persone estremamente umane, altruiste e tolleranti.

La nostra meditazione sul Chakra della Corona

La meditazione che troverai qui sotto ti accompagnerà, attraverso l’osservazione iniziale del respiro, in uno stato di rilassamento necessario per la pratica meditativa. Raggiunto il primo livello di profondità inizierai a ripercorrere, attraverso brevi visualizzazioni, tutti i 6 chakra per poi concentrare la tua attenzione sul settimo chakra con la visualizzazione del fiore di loto. Concluderai la meditazione con il risveglio finale. Puoi praticare la meditazione in qualsiasi momento della giornata, particolarmente indicata prima di addormentarsi e al mattino prima di iniziare la giornata.

Avvertenza: prima di lavorare su Sahasrara è consigliabile aver svolto un lavoro precedente sugli altri chakra, soprattutto sul Primo Chakra che è quello che rappresenta il nostro radicamento alla Terra.

Alcune corrispondenze con il Settimo Chakra

Colore: Bianco e viola intenso

Simbolo: Fiore di loto dai mille petali

Funzione: Collegamento spirituale

Senso: Empatia

Elemento: Metallo

Parti del corpo: Corteccia cerebrale, parte alta del cranio

Ghiandola: Ghiandola pineale

Pietre collegate: Quarzo ialino, ametista, diamante

Mantra: OM. Questo è il mantra associato al Settimo Chakra. E’ molto utile anche ripeterlo mentalmente durante la meditazione.

Se vuoi imparare a meditare in modo efficace ti consigliamo il nostro articolo imparare a meditare e meditazione i 5 errori da non fare.

Prova la nostra meditazione sul Secondo Chakra

Un momento di riflessione per aumentare i benefici e la consapevolezza!

Ora, dopo aver letto l’articolo, quali sono le tue riflessioni sull’argomento? Qual è la tua personale esperienza relativa alla pratica meditativa?

Ps. Ci interessa molto conoscere il tuo pensiero, quindi ti invitiamo a scriverlo qui sotto! Il confronto è sempre un’occasione di crescita! Grazie.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ISCRIVITI alla nostra newsletter, riceverai da subito 2 OMAGGI di benvenuto, informazioni utili e pratiche per la tua crescita e i nostri aggiornamenti (per non perderti le novità!!!!) …non ti preoccupare non facciamo SPAM…lo detestiamo quanto te!

IMPORTANTE! Come avrai potuto notare il nostro blog è privo di pubblicità! Hai capito bene…nulla ti disturba nelle lettura. Noi autofinanziamo totalmente il nostro lavoro ma ti chiediamo un piccolo aiuto…condividi e commenta questo articolo! Grazie.

 

Iscriviti e ricevi gratuitamente 10 Passi (e-book) e la meditazione Yoga Nidra

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserita/o nelle nostre mailing list, accettando la Policy Privacy. Abbiamo cura dei tuoi dati, potrai modificarli o cancellarli in qualsiasi momento…

* campi richiesti
Qui puoi visionare la Policy Privacy

Non ti preoccupare… detestiamo lo spam quanto Te!

By |2019-01-02T09:40:49+00:00Gennaio 2nd, 2019|Meditazione, Risorse Pratiche, Yoga|0 Comments

About the Author:

Sonia
Frase preferita La gentilezza delle parole crea fiducia. La gentilezza dei pensieri crea profondità. La gentilezza dei doni crea amore Lao-Tzu

Leave A Comment